m menu image  m home m cart

Il tuo Home Theatre - 1

In questa pagina pubblicheremo di volta in volta sistemi Home Theatre di nostri Clienti che vorranno gratificarci con le foto e i dati delle loro realizzazioni. 
Naturalmente manterremo l'anonimato sui fortunati proprietari dei sistemi, per comprensibili ragioni di privacy.
Per partecipare a questa vetrina è richiesto un minimo di descrizione, l'elenco dei componenti dell'impianto e qualche bella foto da cui si possa almeno intuire e apprezzare l'allestimento realizzato, curando il più possibile ogni dettaglio.

Click sulle foto per ingrandirle. Click a destra dell'ingrandimento per andare avanti, click a sinistra per arretrare.
Click sui link sottolineati in blu per aprire le schede tecniche dei prodotti citati.

----
Cominciamo con una realizzazione che ci è piaciuta molto, un set che abbiamo già proposto anche ad altri e che sicuramente sta dando grandi soddisfazioni al suo proprietario, che quel set ha allestito grazie ai nostri consigli. 
Il sistema è un 5.1 composto da diffusori Indiana Line della serie TESI e da un sinto amplificatore DENON AVR-X2500H. Il tuo Home Theatre - Indiana Line TESI 561 DENON AVR-X2500H sistema 5.1 fronte anterioreOltre al televisore appeso alla parete di fondo vediamo le elettroniche riunite su un tavolino dedicato, su cui troneggia il diffusore per canale centrale, giustamente posto al di sotto dello schermo. Si tratta di un poderoso diffusore Indiana Line TESI 761, due vie tre altoparlanti. I suoi 2 medio-bassi sono da 16 cm. di diametro, gli stessi utilizzati per realizzare i diffusori laterali TESI 561 N, del tipo a pavimento. La soluzione con diffusori a pavimento è molto valida, perché permette di meglio controllare l'emissione verticale del fronte sonoro, determinando anche, in fase di progetto, a che distanza dal pavimento far lavorare gli altoparlanti. Davanti al tavolino, in bella evidenza, il subwoofer attivo Indiana Line BASSO 840, un doppio bass reflex con il cono da ben 275 mm. rivolto verso il pavimento, in modo da sfruttare quest'ultimo come parte del diffusore. Configurazione che si definisce a carico acustico anteriore. Nessuna paura, però, i vicini del piano di sotto, al contrario di voi non sentiranno nulla. Sotto ai diffusori sono stati messi dei folti tappeti, allo scopo di eliminare ulteriormente eventuali riflessioni sonore indesiderate da parte del pavimento in marmo. Giustamente i diffusori frontali destro e sinistro sono ben distanti dalle pareti laterali e dalla parete di fondo, c'è molta "aria" intorno a loro, a dare miglior equilibrio e profondità al palcoscenico virtuale. I due TESI 561 N sono anche leggermente rivolti verso il punto d'ascolto principale, segno che il proprietario ha messo grande cura e attenzione nell'importante fase di posizionamento dei diffusori. La cura si vede anche nella scelta del tavolino dedicato alle elettroniche, completamente aperto anche per far "respirare" i circuiti che hanno necessità di dissipare velocemente il calore generato. Su un travolino a parte, un po' nascosto sulla destra, c'è il giradischi per dischi in vinile, in modo che il braccio e la testina non possano venir disturbati dal lavoro del diffusore centrale, che potrebbe generare pericolosi e fastidiosi feedback (effetto Larsen).
Il tuo Home Theatre - Indiana Line TESI 561 DENON AVR-X2500H sistema 5.1 vista totaleI diffusori surround sono ancora dei TESI 561 N da pavimento, soluzione che permette un grande equilibrio complessivo, perché i punti di emissione sono identici. Evidentemente il proprietario del sistema ha voluto dare massima enfasi anche agli effetti, non solo al fronte sonoro anteriore. Il tweeter che equipaggia tutti i diffusori è un ottimo componente con cupola in seta trattata da 26 mm. dalla resa molto lineare e naturale. Un'altra qualità dei sistemi con diffusori a pavimento è che li rende facili da spostare e ri-orientare, alla ricerca del miglior risultato. 
Volendo si potrebbero aggiungere altri due diffusori surround, per realizzare un sistema 7.1 e, con un secondo subwoofer, il sintoamplificatore DENON AVR-X2500H potrebbe gestire tranquillamente un sistema 7.2 di grande impatto, anche in ambienti di grandi dimensioni. Il DENON è equipaggiato con il sistema di auto-taratura Audissey, invidiatogli da tutti i concorrenti. Grazie al programma e al microfono di test in dotazione, è possibile ottenere il miglior rendimento da ciascun diffusore rispetto all'ambiente, evitando così di dover impostare a mano tutti i livelli di uscita e il bilanciamento tonale di ciascun diffusore.
Tutti i diffusori e il subwoofer sono stati cablati utilizzando i nostriIl tuo Home Theatre - cavo per subwoofer Decibel DB-SHF-XG
cavi. DB-225XX-NB formato piattina per i diffusori, sezione 2 x 2.5 mmq. lavorazione OFC entro una morbida guaina trasparente. Il cavo subwoofer, sigla DB-SHF-XG è un doppia schermatura da 5 mm. di diametro, con connettori in metallo chinch RCA Gold Plated. Sono i cavi che consigliamo e spediamo di serie con i sistemi di nostra composizione, giusto compromesso tra qualità all'altezza del compito e prezzo accessibile. I cavi sono molto importanti peIl tuo Home Theatre - tavolino elettronicher la resa di un impianto audio, non sarebbe giusto collegare tanti ottimi apparati con cavi inadatti. Le passatoie visibili sul pavimento servono anche a occultare i cavi per i diffusori. Una menzione per le deliziose poltroncine disposte su due file, come giusto che sia in una sala di proiezione che si rispetti.
Per finire, un cenno alle altre elettroniche presenti: oltre al già citato DENON AVR-X2500H (recentemente sostituito nel catalogo DENON dal modello
AVR-X2600H DAB+, disponibile cioè solo con sintonizzatore radio digitale, obbligatorio in Italia dal 1° gennaio 2020) sul tavolino ci sono un Lettore Blu-Ray Samsung DB J5500 e un lettore/masterizzatore CD Marantz DR700.